bmw r 51-3

Categoria:moto d'epoca
Tags:
Anno: 1951
Prezzo: 16.900 Euro
Documenti: Da passaggio
Condizioni veicolo: Restaurata
bretti
La BMW R51 / 3 è stata la seconda moto BMW 500 cc post-seconda guerra mondiale, dopo la breve produzione della R51 / 2. Caratterizzato da un motore bicilindrico piatto e albero motore scoperto. Nel 1951, la R51 / 3 riuscì e modernizzò il 1950 R51 / 2, che era essenzialmente un progetto prebellico che fu prodotto dopo la guerra. La R51 / 2 ha anche seguito la serie 600 R67, R67 / 2 e R67 / 3 e il modello R68 più sportivo. Dopo la seconda guerra mondiale, alla Germania fu impedito di produrre motociclette di qualsiasi tipo dagli Alleati. Quando il divieto fu revocato, nella Germania occidentale controllata dagli alleati, BMW dovette ricominciare da capo. Non c'erano piani, progetti o disegni schematici. Gli ingegneri della compagnia dovevano usare le motociclette sopravvissute prima della guerra per creare nuovi piani. Nel 1948, introdusse il 250 cc R24, che era essenzialmente un R23 prebellico, completo di retrotreno rigido. Quando furono autorizzate macchine più grandi, la BMW presentò la sua R51 / 2 nel 1950, un modello che era in produzione per un solo anno e che era essenzialmente una BMW prebellica prodotta nel dopoguerra. La R51 / 3 fu poi introdotta nel 1951 per un ciclo di produzione di quattro anni. La R67 da 600 cc, modello sorella della R51 / 3 e quasi identica a livello visivo, fu introdotta anche nel 1951, ma subì due revisioni. Il più potente R67 / 2 uscì un anno dopo e fu sostituito nel 1955 dalla R67 / 3, che era in produzione per l'anno modello del 1956. Nel 1952, la BMW introdusse la R68 da 600 cc, che produceva 35 CV (26 kW), con un rapporto di compressione di 8.0: 1.



Request more info:


Name

E-Mail

Message

I agree privacy law italian Art. 13 DL 196/2003